Divinità irlandesi: gli antichi Dei

I vichinghi si affidavano ad Odino, Freya, Loki, nella speranza di arrivare al Valhalla.

I romani si affidavano a Marte, Giove, Venere, le cui storie riecheggiano ancora tra le strade di Roma e non solo…

Oggi, noi di poetiestinti.com vi sorprenderemo! Infatti, vi faremo conoscere gli Dei venerati d’Irlanda! Quali erano, e perchè venivano venerati? Scopriamolo insieme!

Divinità irlandesi femminili

  • DANU: è la Dea madre associata alla terra e alla fertilità. Una guida per le sacerdotesse e per i sacerdoti. La si può invocare per magie destinate all’abbondanza e alla fertilità.
  • LA MORRIGAN: è una divinità molto più antica di Danu, abitava l’Irlanda sottoforma di corvo; è la dea della guerra, della profezia, della sessualità. Il suo potere è incontrollabile persino per i sacerdoti e le sacerdotesse. Una guida solo per i più coraggiosi, di solito infatti sceglie lei.
  • BRIGID: ecco una delle più famose divinità irlandesi. Divinità legata alla primavera e alla fertilità. Aiuta chiunque la chiami! Si divide in 3 forme: BRIGID NERA (magia di guarigione), BRIGID BIANCA: magia dell’ispirazione – per poeti o scrittori ad esempio…- e infine la BRIGID ROSSA (magia difensiva – una guida per i fabbri e per chi pratica arti marziali-).
  • AINE: deriva dalla parola “an” che significa LUCE. Dea dell’amore della bellezza e dell’estate, nonchè regina delle fate! Veniva invocata per avere un buon raccolto ad agosto.
  • MAEVE(Méabh): è la signora dei Sidhe (popolo composto d fate, gnomi, folletti, elfi…) e dell’oltretomba celtico, che contrariamente a quello di altri popoli, è un luogo meraviglioso e incontaminato, dove si vive felici e nel rispetto altrui. Veniva invocata quando insorgevano problemi di tipo sessuale, per avere fiducia in sè stessi, per scopi difensivi verso gli animali, la natura o per chi è indifeso.

Passiamo adesso alle divinità irlandesi maschili!

NUADA: è il dio della guerra, il quale la utilizza come mezzo per portare giustizia sulla Terra. Veniva invocato per incantesimi difensivi, o per combattere le ingiustizie.

AENGUS: è il dio dell’amore e della giovinezza. Si invoca quando si vuole trovare la propria fiamma gemella, l’amore per la vita. Spesso mette alla prova la persona prima di essere invocata, perché non sempre quello che si crede di volere è quello che in realtà si vuole dopo averlo ottenuto.

DAGDA: conosciuto come il “dio buono”, è il dio della fertilità e dell’abbondanza. Viene invocato in magie di fertilità e abbondanza.

OGMA: è il dio della saggezza e della guerra. Aiuta i sacerdoti nel loro percorso verso la saggezza e l’illuminazione.

LUG: è il dio della luce e delle mille arti. Protegge i mercanti e i viaggiatori. Può essere invocato per qualsiasi tipo di magia.

Conoscevi una di queste divinità? Facci sapere tra i commenti e condividi!

p.s: Abbiate rispetto per queste divinità antichissime, e non giocate a fare i maghi…mi raccomando! 😉

Pubblicato da Salvatore Liggeri

29 anni, scrittore, viaggiatore perenne. Amo i boschi, le montagne e la libertà.

2 pensieri riguardo “Divinità irlandesi: gli antichi Dei

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: